Il corretto uso dello smalto semipermanente

Il corretto uso dello smalto semipermanente

15/04/2022 Off Di Rosa Fabiani

Cosa sono gli smalti semipermanenti

Tra i tocchi di bellezza che le donne tendono ad utilizzare, anche in modo molto stravagante e appariscente, lo smalto riveste un ruolo importantissimo nel makeup. Gli smalti semipermanenti sono stati una vera e propria rivoluzione in questo campo, anche se richiedono una particolare procedura per essere applicati rispetto agli smalti classici. Ma cosa è di preciso? Lo smalto semipermanente è una tipologia di applicativo per unghie composto da dei polimeri fotoindurenti, ovvero che tendono ad indurirsi mediante una fonte luminosa puntata sugli stessi. Come vedremo più avanti, questo effetto lo si otterrà mediante l’utilizzo di un accessorio specifico. Aleas Cosmetics si è lanciata nel mondo degli smalti semipermanenti con un’idea ben precisa: rivoluzionarne la concezione. Per fare questo ha studiato la linea La Femme, una linea di smalti semipermanenti a colori.

Linea La Femme

La linea di smalti semipermanenti La Femme, oltre a farsi riconoscere per la formula Non Stop Color™ che garantisce colori vivi a lungo, è stata studiata per essere sicura per la salute (Hema Free & 7-Free). Inoltre, la sua composizione è stata realizzata con il preciso intento di avvicinare questi smalti semipermanenti come efficacia agli omologhi in gel. Sono caratterizzati da una consistenza densa e flessibile, conferendo un effetto 3D autolivellante.

Quest’ultima caratteristiche permette allo smalto di coprire efficacemente le imperfezioni dell’unghia sottostante, restituendo alla vista e al tatto una superficie liscia e omogenea. Il principale vantaggio che ne consegue consiste nel non dover ricorrere alla limetta per correggere le imperfezioni. La durata di questo smalto è davvero notevole, infatti viene garantito per ben 4 settimane senza che si degradi. La rimozione può avvenire tramite soak-off in modo rapido e semplice. Potete acquistare questi smalti semipermanenti sullo shop online

Applicazione dello smalto semipermanente

Come abbiamo visto, gli smalti La Femme a colori sono una vera e propria rivoluzione nel mondo dei semipermanenti, anche se la loro applicazione segue la medesima metodologia. Per prima cosa bisogna accertarsi di avere tutto il necessario a portata di mano sul piano di lavoro, così da non doversi muovere durante l’applicazione col rischio di rovinare lo smalto appena steso. Inutile dire che la postazione deve essere piana, ben sgombera nell’area di applicazione e soprattutto ben luminosa.

Gli strumenti necessari sono l’acetone, dei batuffoli di cotone, il rinforzante per unghie e la limetta (anche se grazie alla formulazione dello smalto La Femme non dovrebbe essere necessaria, ma meglio averla a portata di mano per ogni evenienza), e ovviamente lo smalto semipermanente mani nel colore prescelto. Per prima cosa va applicato del solvente sull’unghia mediante un batuffolo di cotone così da eliminare dell’eventuale grasso presente sulle unghie. Ora si procede con la limatura dell’unghia, ricordandosi di procedere sempre nella stessa direzione, e di non fare mai il movimento avanti e indietro.

Ulteriore accorgimento è quello di spingere indietro le cuticole per liberare l’unghia e avere un effetto dello smalto più omogeneo. Se vuoi evitare sbavature, passa sul bordo dell’unghia dell’olio di oliva: adottando questo stratagemma, rimuovere lo smalto che potrebbe sbavare sarà molto semplice. Procedete con l’applicazione dello smalto, tenendo conto di rimanere un poco distante dalle cuticole. Così facendo si otterrà anche un effetto più affusolato dell’unghia stessa. Lo smalto va poggiato con una goccia sul fondo dell’unghia e poi steso. Le pennellate vanno date verticalmente partendo dal centro, per poi passare ai lati. A questo punto, con lo smalto disteso perfettamente sull’unghia, si procede a inserire le mani nel fornetto dotato di luci a raggi UV, necessarie per far indurire lo smalto e renderlo così duraturo nel tempo. Il tempo di posa deve essere di un paio di minuti.