Ricette tradizionali africane: le più famose nel mondo

Ricette tradizionali africane: le più famose nel mondo

25/01/2022 Off Di Marco Gastaldi

La tradizione culinaria africana è caratterizzata da piatti nutrienti arricchiti con spezie che conferiscono un sapore particolare a ogni pietanza. Si tratta di ricette che vantano una lunga storia e che vengono tramandate di generazione in generazione. Oggi, però, questi piatti così originali e diversi dai soliti sapori a cui siamo abituati, sono sempre più apprezzati anche in Europa, e non solo.

Ecco alcuni dei piatti più comuni e apprezzati della cucina africana.

 

Hummus di ceci

L’hummus è un piatto tipico della tradizione africana ed è molto apprezzato in tutto il mondo. Questa deliziosa crema a base di ceci può essere preparata in diverse varianti. L’Hummus è una ricetta semplice e veloce da realizzare perché occorrono solo pochi ingredienti, ma è un piatto molto versatile che può essere utilizzato come antipasto, contorno o come accompagnamento di qualsiasi piatto.

 

L’hummus di ceci è adatto per chi è vegetariano o vegano, poiché contiene solo legumi, limone e altre spezie, è molto leggero e ha ottimi valori nutrizionali. Infatti, può essere consumato anche da chi segue una dieta.

 

Cous Cous

Il cous cous è un piatto unico molto nutriente, facile da preparare nelle sue varianti. Si tratta di una ricetta che chiunque può personalizzare a proprio piacimento: il cous cous con verdure è tipico della tradizione africana, ma spesso questo piatto viene arricchito anche con l’aggiunta di carne, quasi sempre di pollo, aromatizzato con il curry o preparato con il pesce.

 

Il cous cous che si trova nei supermercati italiani richiede pochissimi minuti di preparazione, mentre la ricetta tradizionale africana prevede una serie di passaggi e tecniche di cottura specifiche, che conferiscono a questo piatto un sapore davvero unico.

 

Falafel

I falafel, delle piccole polpettine di ceci con spezie come curry e cumino, vengono impanate e fritte o cotte al forno per una versione più leggera, ma altrettanto gustosa. Si tratta di un piatto apprezzato da tutti e una valida alternativa alle classiche polpette di carne.

 

In Europa, questo piatto tipico della tradizione africana si trova spesso come antipasto o come snack, da consumare insieme ad altre portate. I falafel, un vero e proprio concentrato di sapore, sono sicuramente una delle pietanze tipiche dell’Africa che bisogna assaggiare almeno una volta nella vita.

 

Pane Pita

Il pane Pita è un piatto che ha origine africana, ma che è diffuso in tutto il sud-est europeo. Si tratta di un pane leggero, soffice e gustoso che viene utilizzato per accompagnare diverse pietanze o per essere consumato con diverse salse, tra cui anche l’hummus. La sua particolare forma a tasca lo rende perfetto per contenere qualsiasi tipologia di cibo e per questo è anche un pratico street food.

 

Il pane Pita ed è molto apprezzato anche perché nutriente e dall’alto potere saziante. Il suo impasto a base di farina, acqua e lievito si prepara in pochi minuti mescolando gli ingredienti in una ciotola. Una volta pronto, i panetti vanno cotti su una padella molto calda e tenderanno a gonfiarsi dopo qualche secondo.

 

Cocada Amarela

La cucina tradizionale africana comprende anche dolci, semplici e nutrienti realizzati quasi sempre a base di frutta. La cocada amarela è un dessert tipico dell’Angola che si prepara con il cocco fresco grattugiato mescolato a tuorli d’uovo e alla cannella. Questo dolce è una sorta di budino dalla consistenza particolare che viene consumato a colazione o come sostanzioso spuntino dopo l’attività fisica.

 

Quelli che abbiamo illustrato sono solamente alcuni dei piatti tradizionali africani, in realtà ne esistono tanti altri tutti da assaggiare, non vi resta che scoprirli!